Cerca

Inserisci una o più parole chiave per cercare l'argomento di tuo interesse

Quale percentuale del prezzo deve essere pagata quando si firma il contratto preliminare?

Nessuna norma prevede il versamento di una percentuale predeterminata: la somma versata al preliminare varia in base all’ammontare del prezzo totale e a seconda del tempo che intercorre fino al momento della vendita definitiva. Nella prassi, si assiste normalmente al versamento di un importo compreso tra il 10% e il 25% del prezzo complessivo.

Rileva inoltre il fatto che la somma versata costituisca semplice acconto sul prezzo o invece caparra confirmatoria: nel secondo caso, la somma serve a garantire il contraente adempiente nel caso in cui la controparte non addivenga alla firma del contratto definitivo (se si tratta dell’acquirente, perderà la caparra; se si tratta del venditore, la dovrà restituire in misura doppia).

© 2017 Federnotai. Tutti i diritti riservati
FEDERNOTAI Via Flaminia 160 – ROMA Tel. 06/3233593 – Fax 06/3223086 e-mail: info@federnotai.it
Ufficio stampa : Manuela Izzo - Diesis Group - Via Volta, 7 Milano tel: 3284825802 - 02626931 manuela@diesis.it - federnotai@diesis.it
Web Architect: Andrea Stopponi - a.stopponi@d-mood.com

Abbiamo aggiornato la nostra Privacy e Cookie Policy. Se vuoi saperne di più, o se vuoi modificare il tuo consenso clicca su "Maggiori informazioni". Cliccando su "Accetto" all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito. Maggiori informazioni